home bacheca l'Istituto area
insegnanti
area
genitori
area
alunni
spazio
interattivo
attività varie mappa
ATTIVITA', MANIFESTAZIONI, PROGETTI: 2013 - 2014
Attività
anno scol. 2016 - 2017
archivio
laboratori
Intitolazione a Pasquale Di Mizio

Intitolazione della Scuola Primaria in via Eroi del Mare
al Maestro “PASQUALE DI MIZIO”
Una vita a servizio della Comunità di Putignano
Giovedì 15 maggio 2014 – ore 18:30

Giovedì 15 maggio 2014 il plesso di scuola primaria dell’I.C. “De Gasperi – Stefano da Putignano” di via Eroi del Mare è stato intitolato al maestro Pasquale Di Mizio, insegnante originario di Colonnella (TE) che negli anni sessanta ha insegnato con impegno e professionalità nella scuola primaria di Putignano.
Alla cerimonia, coordinata dal dirigente scolastico Mariana Buttiglione è intervenuto il Sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis che ha esordito ricordando il lungo iter burocratico che si è reso necessario per l’intitolazione. Ha poi letto ai presenti, tra cui Elvezia Tosi, Daniela e Paola Di Mizio, moglie e figlie del compianto docente, una lettera di gratitudine ricevuta dal Sindaco di Colonnella e ha sottolineato quanto Di Mizio sia stato “uno straniero che ha promosso la conoscenza del nostro territorio”.
Il prof. Primo Scalini ha ricordato Di Mizio e la sua collaborazione al Centro putignanese di ricerca e studio dei beni culturali, fondato nel 1979 dopo la realizzazione di una mostra fotografica curata da Di Mizio stesso insieme a Vito Mancini sui beni culturali di Putignano.
Anche il prof. Vito Sabato ha voluto ricordare l’amico e collega Di Mizio, definendolo “un pioniere della scuola” che tanto si è prodigato per i giovani sia come docente che come catechista.
Emozionanti anche il ricordo di due ex alunni, Giambattista Martano e Carmela Bianco, anch’essa oggi docente, e il ricordo in versi della collega Paola Zito.
Infine è stato proiettato un video, realizzato dalla figlia Daniela, che ha mostrato immagini, pensieri e parole del maestro Pasquale Di Mizio che da “straniero” ha amato Putignano, la sua cultura, la sua storia, le bellezze artistiche e architettoniche e da insegnante ha continuamente cercato di sensibilizzare gli alunni a non essere passeggeri distratti, ma di cogliere i numerosi elementi che testimoniano il passato e il presente con tutte le loro realtà e problematicità per esserne protagonisti attivi e consapevoli.
Al termine della cerimonia è stata scoperta la targa alla presenza dei parenti e di tutti i partecipanti.

Se non vedi il filmato,
hai bisogno di Windows Media Player.
Puoi effettuare il download gratuito da qui.
home bacheca l'Istituto area
insegnanti
area
genitori
area
alunni
spazio
interattivo
attività varie mappa

copyright 2002/2014 - tutti i diritti sono riservati